Il Bilancio Arboreo è un documento richiesto dalla legge 14 gennaio 2013 n°10, che chiede ad ogni amministrazione comunale di pubblicare due mesi prima della fine del mandato il bilancio del numero di alberi piantati nel territorio comunale nel corso dei cinque anni di governo .

 La legge  14 gennaio 2013 , n. 10  infatti  prevede per i Comuni superiori a 15000 abitanti l’obbligo di mettere a dimora un albero per ogni nuovo nato o adottato (cioè per ogni iscrizione all’Anagrafe Comunale), la promozione di attività a tutela del verde in occasione della “Giornata dell'Albero”, che si celebra il 21 novembre di ogni anno, il censimento e la classificazione degli alberi.
Il Comitato per lo sviluppo del verde pubblico con la delibera 17/2016 ricorda che la pubblicazione del bilancio arboreo si configura come un vero e proprio obbligo di pubblicazione. Sono infatti previste sanzioni per gli enti inadempienti così come stabilito dal D.Lgs 33/2013 .
Le sanzioni sono previste dall'art. 46 del decreto legislativo sopracitato che prevede:" L'inadempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente ((e il rifiuto, il differimento e la limitazione dell'accesso civico, al di fuori delle ipotesi previste dall'articolo 5-bis,)) costituiscono elemento di valutazione della responsabilita' dirigenziale, eventuale causa di responsabilita' per danno all'immagine dell'amministrazione e sono comunque valutati ai fini della corresponsione della retribuzione di risultato e del trattamento accessorio collegato alla performance individuale dei responsabili."


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione ISO:9001
    per l'Area Servizi

MEPA - Acquisti in rete

© Copyright 2017 Gaspari S.r.l.