La Camera ha approvato la conversione del decreto-legge 14/2017 recante Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città

Nel testo definitivo del DDL (A.S. 2754), si segnalano le seguenti novità:

  • Daspo urbanoallontanamento di 48 ore dal momento dell'accaduto del fatto, per coloro che impediscono l'accesso e la fruizione di aree pubbliche, viene trovato in stato di ubriachezza, compie atti contrari alla decenza o esercita in modo abusivo l'attività di parcheggitatore e commerciante, in aggiunta al pagamento di una sanzione amministrativa da 100 a 300 euro. In caso di reiterazione della condotta, il provvedimento è estendibile a 6 mesi e se commesso da un soggetto condannato negli ultimi 5 anni per reati contro la persona o il patrimonio, fino a due anni;
  • arresto in flagranza differita e Daspo sportivo: fino al 30 giugno 2020 tornano operativi l'arresto in flagranza differita e le misure coercitive per gli imputati di reati commesse durante manifestazioni sportive;
  • ulteriori divieti di accesso: possibilità di predisporre, da parte del questore, del divieto di accesso a scuole, univeristà, locali pubblici o aperti al pubblico per i condannati, negli ultimi 3 anni, per spaccio di stupefacenti in prossmitià di tali strutture;
  • parcheggiatori abusivi: previste multe salate, da 1000 a 3.500 euro (con incremento, quindi, dagli attuali da 772 a 3104 euro), per i parcheggiatori abusivi. Se nell'attività sono impiegati minori, o nei casi di reiterazione, la sanzione raddoppia. 
  • writers (ripulitura luoghi imbrattati): viene disposto l'obbligo di ripristino e di pulitura dei luoghi imbrattati da parte del giudice, oppure - in caso di non opposizione del condannato - lo svolgimento di attività a davore ella collettività;
  • estensione, a tutto il personale della Polizia municipale, dell'equo indennizzo e del rimborso per le spese di degenza cagionata durante il servizio;
  • istituzione di un comitato metropolitano, presieduto da Prefetto e Sindaco, a cui partecipano anche soggetti privati o pubblici interessati, per l'analisi e il monitoraggio sulle tematiche legate alla turbativa dell'ordine pubblico;
  • autorizzazione dei comuni, per gli anni 2017-2018, a procedere ad assunzioni a tempo indeterminato di personale di polizia locale, in deroga alle vigenti disposizioni in materia di turn over;
  • stanziamento di risorse per l'installazione dei sistemi di videosorveglianza da parte degli enti locali e previsti meccanismi di defiscalizzazione a favore dei privati.
Si segnala che è disponibile, nell'area Ufficio Polizia di Progetto Omnia - sezione polizia amministrativa -,  il verbale di accertamento di violazione amministrativa (con provvedimento di allontanamento) Cod. 866800.a.1.
In allegato, il testo definitivo del DDL (A.S. 2754) - Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città.


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione ISO:9001
    per l'Area Servizi

MEPA - Acquisti in rete

© Copyright 2017 Gaspari S.r.l.