Il Ministero dell'Interno fornisce indicazioni in merito alle modalità di verifica della ricevuta di richiesta della carta di identità elettronica

Con circolare n.9/2019 del 16 luglio, i Servizi Demografici forniscono importanti chiarimenti in merito alla possibilità di utilizzare la ricevuta della carta di identità elettronica come documento di riconoscimento anche per finalità diverse da quella elettorale.

La risposta del Ministero dell'Interno è positiva: si conferma cioè la possibilità della ricevuta CIE come documento di riconoscimento in quanto la stessa reca le caratteristiche formali previste dall'art.35 comma 2 del dpr 445/2000 ed il corretto rilascio risulta "effettivamente verificabile attraverso le modalità indicate dal Ministero dell'Interno".

In tal senso si evidenzia che, dal 3 marzo 2019, è stato riportato nella prima pagina della ricevuta CIE un codice bidimensionale QR Code, alla destra della foto del titolare. La circolare in parola, nel documento tecnico allegato, riporta delle istruzioni attraverso le quali il Qr Code consente di verificare sia l'autenticità della ricevuta esibita che l'esistenza di una CIE in fase di produzione o di consegna, associata al richiedente e contrassegnata dallo stesso numero riportato sulla ricevuta. Tramite lo stesso strumento si può accertare l'avvenuta consegna della CIE al titolare, circostanza che impedisce l'utilizzo della ricevuta con finalità di riconoscimento.

Infine, i Servizi Demografici sottolineano che l'utilizzo di tale documento consentirà di ridurre significativamente i casi di rilascio della carta di identità in formato cartaceo, poiché la ricevuta CIE sopperisce a quei casi di "reale e documentata urgenza" (motivi di salute, partecipazione a concorsi o gare pubbliche) già previsti nella circolare 8/2017. 


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2019 Gaspari S.r.l.