Il Ministero dell'Istruzione ha provveduto nei giorni scorsi ai pagamenti, a titolo di rimborso ai comuni, delle spese per la mensa del personale scolastico statale

I contributi per la mensa del personale scolastico statale sono assegnati direttamente ai comuni, secondo le modalità e i criteri di cui all'art.7 comma 41 della legge 135/2012.

Le risorse assegnate potranno essere consultate nell'allegata tabella contributi mensa insegnanti 2019.

In merito, l'Anci segnala che:

  • si attesta a 62.776.678,00 mln di euro l’importo riconosciuto a fronte di una spesa complessiva che l’Anci stima in almeno il doppio, la cui differenza viene sostenuta con risorse proprie dei comuni;
  • è meno di 2,80 euro il rimborso riconosciuto ai comuni per ciascun pasto a fronte di un importo medio di circa 6 euro;
  • l’estensione del tempo pieno nella scuola primaria, a partire da questo anno scolastico, con l’incremento di 2000 classi aggiuntive, comporterà un aggravio di spesa per i comuni, relativamente al rimborso dei pasti dei 2000 docenti in più, cui vanno ad aggiungersi personale di sostegno e Ata in servizio presso le mense;
  • si chiederà nuovamente che siano previste risorse nella prossima Legge di Bilancio, per un importo almeno pari a quello attualmente erogato, ovvero per ulteriori 62 milioni di euro che potrà essere corrisposto anche nell’arco di un triennio.


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2019 Gaspari S.r.l.