Pubblicata la circolare sulla realizzazione del Portale dedicato ai pagamenti CIE, sviluppato per permettere ai comuni di generare i rapporti trimestrali relativi ai mandati di pagamento delle carte di identità elettroniche emesse e contabilizzate a partire dal 1° gennaio 2020

Con circolare 4/2020 del 6 marzo scorso, i Servizi Demografici forniscono chiarimenti in merito al Portale "PAGAMENTI CIE" per la trasmissione dei resoconti trimestrali relativi ai mandati di pagamento effettuati dai comuni per il riversamento dei corrispettivi CIE di competenza statale.

CIE emesse e contabilizzate a partire dal 1° gennaio 2020

La comunicazione del riepilogo trimestrale dei versamenti non dovrà essere più effettuata dai Comuni mediante l'allegato A della circolare n.11/2016 (con la quale sono state fornite le indicazioni in merito alla procedura che i Comuni devono seguire per il riversamento, ai sensi del DM del 25 maggio 2016, dei corrispettivi, comprensivi di IVA, delle carte di identità elettroniche rilasciate ai cittadini), ma esclusivamente accedendo al "Portale pagamenti CIE" seguendo le modalità indicate nel "Manuale operativo".

Per accedere al Portale, sono necessarie apposite credenziali che saranno inviate dal Ministero dell'Interno entro il prossimo 20 marzo, all'indirizzo di posta elettronica del Responsabile del servizio CIE di ciascun Comune registrato nel "Portale SediCIE", per l'ottimale avvio del nuovo sistema.

l Responsabile del servizio CIE, che assume quindi anche il profilo di Responsabile del Portale pagamenti CIE, può provvedere alla creazione di nuovi utenti nell'ambito del Comune (pag. 8 del Manuale operativo), oppure procedere direttamente alla gestione dei mandati di pagamento seguendo le apposite istruzioni (pag. 12 del Manuale operativo).

CIE emesse fino al 31 dicembre 2019 e non ancora contabilizzate

Il comune continuerà a trasmettere i prospetti riepilogativi trimestrali dei versamenti effettuati utilizzando l'allegato A della circolare 11/2016, corredati da copia delle relative quietanze, ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

- pagamenti.cie.al@interno.it (per i Comuni A -L);

- pagamenti.cie.mo@interno.it (per i Comuni M -O);

- pagamenti.cie.pz@interno.it (per i Comuni P -Z).

Per problematiche tecniche legate all'utilizzo del nuovo Portale o alla gestione delle relative utenze è attivo un Supporto Tecnico che può essere contattato tramite posta elettronica all'indirizzo cnsd.supporto@interno.it, che sostituirà anche l'indirizzo cie.prefetture@interno.it (attualmente utilizzato dalle Prefetture per richieste di assistenza tecnica inerenti il "Portale CIE per le Prefetture", come spiegato nell'allegato l della circolare 11/2017).


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2020 Gaspari S.r.l.